Informazioni su Jordan e Jordan in breve

GIORDANIA IN BREVE

Il regno hascemita di Giordania, un luogo che un tempo affascinava i viaggiatori antichi, continua ad affascinare una nuova generazione con il suo eclettico mix di modernità e tradizione.

Dall'incantevole rigidità del Wadi Rum, al centro inquieto della città di Amman e alle maestose rovine di civiltà un tempo dimenticate. La Giordania è una destinazione unica che offre panorami mozzafiato, alloggi affascinanti e una cucina squisita. La Giordania ospita innumerevoli meraviglie che sicuramente ti lasceranno a bocca aperta.

Suggerimento: impara a ballare dabke, è un successo alle feste e diventerai un giordano onorario.

Diventando tranquillamente una delle principali destinazioni all'interno della regione, la Giordania ha assistito alla nascita di hotel di lusso ad Amman, Petra, Aqaba e il Mar Morto. Sia che tu stia cercando l'autentica esperienza con lo zaino in spalla, sia la raffinatezza informale del servizio a 5 stelle, Hashemite Kingdom è adatto sia agli aristocratici che ai modesti. 

IL GOVERNO ATTUALE DELLA GIORDANIA

Il regno hascemita di Giordania è una monarchia costituzionale. Il monarca è il capo dello stato, il capo dell'esecutivo e il comandante in capo delle forze armate. Il re esercita la sua autorità esecutiva attraverso il Consiglio dei ministri. Il gabinetto, nel frattempo, è responsabile davanti alla Camera dei deputati eletta, che, insieme al Senato, costituisce il ramo legislativo del governo. Il ramo giudiziario è un ramo indipendente.

STORIA DELLA GIORDANIA

La Giordania è una terra ricca di storia. Ha ospitato alcuni dei primi insediamenti e villaggi dell'umanità; che ospita reliquie nascoste delle grandi civiltà del mondo. 

In quanto crocevia del Medio Oriente, le terre di Giordania e Palestina sono servite da nesso strategico; collegando Asia, Africa ed Europa. Sin dagli albori della civiltà, la geografia della Giordania le ha dato un ruolo importante come canale per il commercio e le comunicazioni; collegando l'oriente con l'ovest. La Giordania continua a svolgere un ruolo critico negli affari geopolitici.  

Suggerimento: il Giorno dell'Indipendenza della Giordania è il 25 maggio. 

LA FAMIGLIA REALE

Sua Maestà il re Abdullah II bin Al Hussein assunse i suoi poteri costituzionali come re del regno hascemita di Giordania il 7 febbraio 1999, il giorno in cui suo padre, il defunto re Saddam Hussein, morì.

Sua Maestà il re Hussein bin Talal, il padre della moderna Giordania, sarà sempre ricordato come un leader che guidò il suo paese attraverso conflitti e tumulti per diventare un'oasi di pace, stabilità e moderazione in Medio Oriente. Tra i giordani, la sua memoria è apprezzata come fonte d'ispirazione per il clima di apertura, tolleranza e compassione della Giordania. Conosciuto al suo popolo come Al-Malik Al-Insan ("Il re umano"), re Saddam Hussein era il discendente diretto di quarantaduesima generazione del profeta Muhammad, la pace sia su di lui (pace su di lui). 

DOGANA LOCALE

Visitando la Giordania? Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a navigare nella cultura locale.

Pro-Tip Do's:

- Stringi la mano quando incontri persone; le donne velate conservatrici potrebbero non raggiungere.

- Alzati quando saluti gli altri.

- Scuoti la tazza da un lato all'altro per rifiutare una ricarica del tuo caffè.

- Tieni la tazza per segnalare che vorresti di più.

- Accetta quando il tuo ospite ti offre caffè arabo, in quanto è un segno di ospitalità.

- Porta con te un sacco di spiccioli, dato che molti giordani di solito non portano cambiamenti adeguati.

- Fornire mance ai camerieri di circa il 10% in più rispetto al conto (a meno che nel conto totale non sia incluso un costo di servizio).

- Arrotondare la tariffa del taxi fino al decimo più vicino quando si paga il conducente.

- Contratta con i commercianti durante lo shopping.

- Vestiti in modo prudente quando esplori le aree pubbliche della Giordania.

- Sii consapevole del fatto che gli arabi tendono a stare una frazione della distanza più vicina quando conversano rispetto alle persone in Occidente.

- Sentiti libero di consumare bevande alcoliche, ma non al di fuori delle aree appropriate.

- Uomini: sedetevi sul sedile anteriore del taxi perché è considerato rispettoso. 

- Donne: siediti sul sedile posteriore di un taxi visto che è irrispettoso.

- Fare spazio agli anziani e alle donne sui mezzi pubblici. 

Pro-Tip da non fare:

- Non interrompere o passare davanti a un musulmano che potrebbe pregare in un luogo pubblico.

- Non consumare apertamente cibo, bevande o sigarette in luoghi pubblici durante il mese sacro del Ramadan.

- Non vestirti in modo provocatorio quando cammini all'aperto.

- Non farti prendere dal panico se un conoscente ti "becca" sulle guance quando ti saluta, poiché gli arabi si sono tradizionalmente baciati su entrambe le guance come un caloroso gesto di benvenuto e affetto.

- Non sentirti a disagio se il tuo ospite insiste per "nutrirti eccessivamente" durante un pasto, poiché gli arabi tradizionalmente vedono il cibo come un importante simbolo di ospitalità, generosità e buona volontà - tanto meglio è!

- Non pensare di doverti dare la mancia al tuo tassista, in quanto non è necessario lasciare la mancia in uno scenario del genere, ma è sicuramente apprezzato.

- Non sbattere la porta di un tassista chiusa.

ALCOOL 

Sentiti libero di consumare alcolici, poiché è ampiamente disponibile nei bar e negli hotel di tutta la Giordania. Durante il Ramadan, le bevande sono disponibili solo per i visitatori nei loro hotel. L'alcol può essere acquistato anche dai supermercati.

VALORI E TRADIZIONE

La Giordania può essere considerata un paese tipicamente arabo per la sua gente è molto cordiale, amichevole e ospitale. I giordani sono in genere felici di perdonare gli stranieri che infrangono le regole dell'etichetta. Tuttavia, i visitatori che vedono fare uno sforzo per osservare le usanze locali otterranno senza dubbio il favore. 

Unire le persone locali per una tazza di tè o caffè può essere un modo meraviglioso per conoscere meglio la cultura locale. Se sei invitato ma non sei in grado di partecipare, è perfettamente accettabile rifiutare. Metti la mano destra sul cuore e crea educatamente le tue scuse.

RELIGIONE

La Giordania è una destinazione ideale per chi cerca la conoscenza culturale e l'arricchimento spirituale. La Giordania apprezza la sua popolazione etnicamente e religiosamente diversificata, garantendo di conseguenza i diritti culturali di tutti i suoi cittadini. Questo spirito di tolleranza e apprezzamento è uno degli elementi centrali che contribuiscono alla stabilità e alla pace in Giordania. Più del 92% dei giordani sono musulmani sunniti e circa il 6% sono cristiani. La maggioranza dei cristiani appartiene alla Chiesa greco-ortodossa; ma ci sono anche cattolici greci, cattolici romani, ortodossi siriani, copti ortodossi, armeni ortodossi e alcune denominazioni protestanti. Diverse piccole popolazioni sciite e druse si trovano anche in Giordania.  

Poiché la Giordania è prevalentemente un paese islamico, si possono esplorare i principi dell'Islam attraverso l'interazione diretta con il popolo di questa religione monoteista. Essendo la chiave di volta di una lunga tradizione che inizia con l'ebraismo e il cristianesimo, i musulmani credono che l'Islam completi la rivelazione del messaggio di Dio all'umanità. L'Islam - che in arabo significa "sottomissione" - è un'affermazione dell'unità, completezza e sovranità di Dio.  

La tradizione islamica osserva cinque credenze fondamentali, o "pilastri", che identificano e rafforzano il legame di tutti i musulmani. I cinque pilastri sono costituiti da: Confessione di fede, preghiera quotidiana (cinque volte al giorno di fronte alla Mecca), digiuno durante il mese sacro del Ramadan, elemosina (donazione) e pellegrinaggio alla Mecca. 

Suggerimento: salutare le persone con “As-Salamalakium” è molto comune tra musulmani e non musulmani; ed è un modo molto amichevole per iniziare qualsiasi conversazione. Quindi sentiti libero di usarlo. 

RAMADAN

Il Ramadan è un mese santo gioioso riservato al digiuno, alla pietà e alla generosità. Le date di osservanza variano in base al calendario lunare islamico. Durante il Ramadan, l'alcol non viene venduto, tranne negli hotel più grandi. È vietato fumare, mangiare e bere in pubblico durante le ore diurne. In segno di rispetto, i visitatori sono pregati di astenersi da queste attività in pubblico durante le ore di digiuno. Se visiti la Giordania durante il Ramadan e bevi o mangi per sbaglio in pubblico, non preoccuparti che i giordani siano freddi. 

Suggerimento: durante il Ramadan molti negozi, banche e uffici aprono alle 09:00 e chiudono presto alle 14:00.   

FESTA IN GIORDANIA

Festeggiare come un re non è solo un alimento base della Giordania, ma il Medio Oriente nel suo insieme.

Goditi la deliziosa cucina giordana unita alla leggendaria tradizione dell'ospitalità giordana crea un'atmosfera indimenticabile di festeggiamenti ogni volta che viene servito un pasto.

Il pasto in Giordania non è semplicemente una funzione biologica, ma piuttosto un evento sociale. Il cibo rappresenta la comunità e nessun gruppo di persone incarna questa tradizione come i giordani; con l'ora di pranzo considerata come "il pasto del giorno" comunione con i tuoi cari mentre assumi piatti pieni d'amore e di mansaf.  

UNA TRADIZIONE DI CIBO E OSPITALITÀ

 Il cibo è comunemente usato dai giordani per esprimere la loro ospitalità e generosità. I giordani per natura sono persone molto ospitali e, spesso, vengono presentati in pochi minuti dall'invito di una persona a una casa locale.

Non importa quanto modesti siano i loro mezzi; è con orgoglio che i giordani riempiono la pancia di cibo e il tuo spirito di gioia.

Un "invito giordano" significa che non devi portare nulla e mangiare tutto. Questo invito è seguito dalla popolare frase araba "Sahtain wa 'Afiya".

mansaf

Se ti sei trovato in Giordania di quanto non sia un must, prova Mansaf. Servito con riso arabo, agnello e un delizioso brodo di latte acido secco; Mansaf è l'orgoglio nazionale della Giordania che spesso simboleggia un'occasione gioiosa. Mansaf è anche servito durante le condoglianze e come mezzo per rattoppare i legami con gli altri. 

Mansaf è il più grande simbolo della generosità giordana. Solitamente consumato durante le riunioni sociali, il pasto salato viene tradizionalmente servito in un piatto comune. Piuttosto servito con utensili, Mansaf è una festa pensata per essere mangiata con le mani.  

Farcito fino all'orlo

Quando si tratta di cibo, i giordani adoravano i loro ospiti e il loro cibo da farcire. Sebbene non abbia la tradizione di Mansaf, l'agnellino ripieno è un'esperienza a sé stante. Servito anche come prelibatezza, l'agnello arrosto ripieno di riso, cipolle tritate, noci e uvetta lascerà sicuramente il contenuto dello stomaco.

Hai voglia di festeggiare come un beduino? Quindi dovresti provare Al-Zarb. La Giordania vanta una ricca tradizione beduina e puoi riviverne un delizioso sapore. Al-Zarb è un piatto di agnello preparato in un buco scavato un metro nel terreno e ricoperto di mattoni per sigillare l'autentico sapore affumicato.

Indipendentemente dalle tue preferenze, la cucina giordana ti offrirà sicuramente qualcosa per soddisfare le tue papille gustative.

Consiglio dell'esperto: quando consumi Mansaf, usa il pane e il jameed per raccogliere il riso e l'agnello; formando una palla condensata di cibo in mano, la rende molto più ordinata e i giordani saranno colpiti dalla tua tecnica. Oh sì, e prova a usare solo una mano. 


 

SOLO I FATTI
Per assicurarti di ottenere il massimo dalla tua visita in Giordania, è importante avere a portata di mano alcuni fatti di base prima di arrivare. Dalla valuta ai trasporti, dai giornali agli orari di apertura, troverai le informazioni di cui hai bisogno facendo clic sui collegamenti seguenti.

ATTIRE La
Giordania è un paese principalmente musulmano, sebbene la libertà di tutte le religioni sia protetta. L'abbigliamento femminile musulmano copre spesso braccia, gambe e capelli. Le donne occidentali non sono soggette a questi costumi, ma l'abbigliamento molto rivelatore non è mai appropriato e si consiglia un abbigliamento conservativo sia per gli uomini che per le donne nella parte vecchia di Amman (in centro) e fuori città. I pantaloncini sono raramente indossati da entrambi i sessi e sarebbero fuori posto nella zona del centro di Amman.

ACCESSIBILITÀ
I visitatori con un passaporto valido possono ottenere un visto presso qualsiasi ambasciata o consolato giordano all'estero. Un visto può essere ottenuto anche all'aeroporto internazionale Queen Alia di Amman (per nazionalità senza restrizioni) o in qualsiasi altro valico di frontiera tranne il ponte King Hussein e il traghetto dall'Egitto. I visti sono validi per un mese, ma possono essere estesi in qualsiasi stazione di polizia.

CARTE DI CREDITO
Le carte di credito sono accettate negli hotel, ristoranti e negozi più grandi, tra cui American Express, Visa, Diners Club e MasterCard. Si noti che molti negozi più piccoli preferiscono ancora il pagamento in contanti nella valuta giordana, ed è essenziale per lo shopping nei suk locali.

LINGUA
La lingua ufficiale della Giordania è l'arabo, ma l'inglese è ampiamente parlato soprattutto nelle città. Molti giordani hanno viaggiato o sono stati educati all'estero, quindi si parla anche francese, tedesco, italiano e spagnolo, ma in misura minore. Quando l'arabo è scritto in Giordania usando l'alfabeto latino, si applica l'ortografia inglese; tuttavia, queste ortografie possono essere interpretate in vari modi: l'ortografia, ad esempio, degli indirizzi stradali può variare ampiamente. Per questo motivo, i suoni delle parole sono una guida molto migliore dell'ortografia.
Parlare l'arabo è più facile di quanto si pensi; tentare alcune parole di base ti farà guadagnare rispetto dalla gente del posto ed è un buon modo per rompere il ghiaccio. Il popolo giordano è estremamente comprensivo e ti aiuterà ogni volta che sarà in grado.

I numeri arabi sono facili da leggere - in effetti, il sistema numerico occidentale era originariamente derivato dal sistema arabo. A differenza delle parole, i numeri arabi vengono letti da sinistra a destra (lo stesso dei numeri occidentali).

CORRENTE ELETTRICA
220 volt AC, 50 cicli, che richiedono spine a parete arrotondate a due poli. I visitatori degli Stati Uniti avranno bisogno di un trasformatore, che la maggior parte degli hotel può fornire.

SHOPPING
Ovunque tu vada in Giordania troverai molte opportunità per fare acquisti. Per i visitatori è disponibile una vasta gamma di prodotti artigianali locali e altri beni disponibili in tutti i siti popolari, nonché nelle boutique dei principali hotel e nei vari visitatori & # 39; centri. Lì troverai tappeti e cuscini tessuti a mano, oggetti e abiti splendidamente ricamati, ceramiche tradizionali, oggetti di vetro, gioielli in argento incastonati con pietre semi-preziose, coltelli beduini, caffettiere, narghilè (bolla di hubble), intarsi, oggetti d'antiquariato e altri manufatti . L'elenco è infinito e vario come puoi immaginare.

Prenditi del tempo per visitare i suk delle città più grandi della Giordania. Questi sono tesori per coloro che cercano qualcosa di un po 'fuori dal comune. All'interno dei souk ci sono anche ottimi negozi di oro e argento, dove si possono trovare grandi affari. Meritano una visita anche gli affollati negozi del mercato, in particolare per spezie, erbe e condimenti esotici.

Consiglio: i negozianti sono disponibili e cordiali. La maggior parte parla almeno un po 'di inglese, ma anche se non lo fanno, di solito c'è qualcuno in giro che sarà solo molto disponibile ad aiutarti. Dopotutto, questa è la Giordania!

ORA LOCALE
Ottobre - Marzo: ora di Greenwich più 2 ore (GMT + 2).
Aprile - Settembre: Greenwich Mean Time più 3 ore (GMT + 3).
La Giordania è sette ore avanti rispetto all'ora orientale degli Stati Uniti.

ACQUA L'
acqua è una risorsa preziosa in Giordania e i visitatori sono incoraggiati a non sprecarla. Gli hotel a 3 stelle e oltre hanno i loro sistemi di filtraggio dell'acqua e la loro acqua è considerata sicura da bere. Altrove, l'acqua in bottiglia è economica e prontamente disponibile.

COMUNICAZIONI
I servizi telefonici in Giordania sono efficienti e affidabili. Le directory in arabo e inglese sono ampiamente disponibili e le chiamate internazionali possono essere effettuate da telefoni pubblici e privati. I servizi fax sono disponibili nella maggior parte degli hotel, mentre i telegrammi possono essere inviati dagli uffici postali. L'accesso a Internet è diffuso tramite Internet café e hotel.

VALUTA
La valuta locale è il dinaro giordano, simbolo JD, pronunciato anche come "jaydee". Ci sono 1, 5, 10, 20 e 50 note JD. Il dinaro è diviso in 100 piaster (pronunciati "pipì-aster") di 1000 fil ("riempimenti").
Il file è l'unità più comunemente usata e di solito vedrai i prezzi scritti come 4.750 (che è 4 JD e 750 file).
La valuta può essere cambiata presso le principali banche, cabine di cambio e nella maggior parte degli hotel. I cambiavalute di strada sono meglio evitare. I tassi di cambio sono stabiliti giornalmente dalla Banca centrale giordana.

SERVIZI POSTALI
Oltre agli uffici postali, la maggior parte degli hotel a 4 e 5 stelle offrono servizi postali.
Gli orari di apertura dell'ufficio postale sono:
- estate: sabato-giovedì 07.00-19.00 / ven 07.00-13.00.
- Inverno: sab-gio 07.00-17.00 / ven 07.00-13.00.

Esistono anche numerosi servizi di corriere internazionale, tra cui DHL, FedEx, TNT International, UPS, ecc.

VACANZE PUBBLICHE
Banche, aziende, uffici governativi e molti negozi chiudono tutto il giorno per le festività.
I giorni festivi fissi includono:
- 1 ° gennaio
- Festa del lavoro 1 maggio
- Festa dell'indipendenza 25 maggio
- Natale 25 dicembre <

Alcuni giorni festivi non sono fissi. Questi includono la Pasqua e le seguenti festività islamiche, che si basano sul calendario lunare:
- Eid al-Fitr - Una festa di 3 o 4 giorni che segna la fine del Ramadan.
- Eid al-Adha - Una festa di 4 giorni alla fine dell'Hajj, o mese di pellegrinaggio alla Mecca.
- Primo di Muharam - Capodanno islamico.
- 12 Rabee Al Awal - Il compleanno del profeta Maometto (pace su di lui).

PESI E MISURE La
Giordania utilizza il sistema metrico.